La scienza alla base del BodyTalk

Un Sistema Olistico e Integrativo

Il Sistema BodyTalk offre un approccio all’avanguardia nella medicina integrativa corpo-mente: le scoperte scientifiche della medicina occidentale - in campi come le neuroscienze, l’epigenetica e la psiconeuroimmunologia – vengono integrate con metodi di guarigione antichi e moderni, come la medicina cinese tradizionale e l’agopuntura, lo yoga e le filosofie meditative, la chiropratica, gli studi sulla coscienza e la psicologia energetica.

Trattare l'Informazione

Il BodyTalk usa anche concetti tratti dalla scienza delle informazioni, dalla teoria dei sistemi dinamici, dalla matematica e dalla fisica quantistica.

Anche se può sembrare che questi campi non abbiano una correlazione diretta con i processi di guarigione del corpo-mente, sono parte integrante del modo in cui il Praticante di BodyTalk può raccogliere facilmente e collegare velocemente informazioni rilevanti dal corpo del cliente.

Uno Sviluppo Continuo

Attraverso i suoi moduli avanzati, i corsi specializzati e il PaRama College, il Sistema BodyTalk sperimenta uno sviluppo ed un’ evoluzione costanti. Gli input di Istruttori, Praticanti e studenti hanno prodotto utili intuizioni, il consolidamento di tutte le tecniche di BodyTalk, una comprensione più approfondita del Sistema BodyTalk nel suo insieme e lo sviluppo di nuove tecniche di ri-bilanciamento.

Cervello Sinistro e Destro - Protocollo, Procedure e Processo Intuitivo

Il Praticante di BodyTalk combina l’utilizzo della funzione del cervello sinistro - il pensiero logico lineare e la memoria – con la funzione del cervello destro - il pensiero intuitivo laterale - per individuare i collegamenti prioritari.

Il Protocollo del Sistema BodyTalk è una tabella che mappa l’intero complesso corpo-mente. Ogni sezione rappresenta determinati aspetti del corpo-mente. Il Protocollo racchiude tutte le frequenze energetiche fisiche, mentali, emotive ed energetiche presenti nel corpo. Questa tabella e le procedure per utilizzarla svolgono la funzione del “cervello sinistro” nel processo del BodyTalk.

Il Praticante utilizza Protocollo e procedure come se fossero una “seconda natura”, liberando il proprio processo intuitivo di “cervello destro” per completare le formule di collegamento che il complesso corpo-mente trasforma poi in stimoli di guarigione.